top of page

App per il controllo del cantiere: quali sono e come usarle?

Nella normale gestione del cantiere abbiamo varie difficoltà ma, come abbiamo anticipato anche negli scorsi post, uno dei principali ostacoli è la mancanza di comunicazione tra chi lavora nell’amministrazione e chi è sul campo, in cantiere. Come gestire tutti i processi, creando una “routine” sana per il controllo del cantiere? Scopriamolo insieme!


Basta scuse!

Quando parliamo con i nostri clienti che gestiscono i cantieri sentiamo spesso molte frasi generiche come “in cantiere non c’è mai tempo, non posso portare una novità come questa che proponete voi”. Qualche volta invece si punta il dito verso l’amministrazione, dicendo che “c’è troppa burocrazia e rigidità nei processi, non c’è spazio per un cambiamento”.

Noi naturalmente ascoltiamo con molto interesse le esperienze dirette ma, qualche volta, l’impressione è che siano solo tante scuse. Con l’utilizzo delle varie App per la gestione del cantiere, infatti, non solo è possibile ridurre i tempi e semplificare la burocrazia ma si può anche avere un controllo serrato di tutte le operazioni, senza rimbalzi di responsabilità tra amministrazione e cantiere.

Con le App, quindi, arriva la risposta efficace a tutti i commenti che spesso ci sentiamo dire dalle diverse imprese, grandi o piccole che siano. In sintesi, si può affermare che lavoriamo tutti per lo stesso obiettivo: una nuova filosofia di cantiere, dove ci sia collaborazione, velocità, semplicità e comodità per tutti i dipendenti, in un’ottica di reciprocità.


A cosa servono le App

Al giorno d’oggi sia in cantiere, sia in amministrazione sono presenti tantissimi smartphone, probabilmente uno per ogni persona responsabile di un qualche settore (acquisti, capocantiere, fatturazione…). Uno strumento utile, veloce e che tutti sappiamo utilizzare con facilità.

Qualsiasi sistema utilizzi il nostro smartphone (Android o Ios) è possibile l’installazione di App specifiche per gestire varie operazioni con un solo “touch”.

Può diventare, dunque, un potentissimo “ponte” in tempo reale che collega virtualmente le attività sbrigative che avvengono in cantiere con la sede, che invece necessita di documenti, giustificativi, fatture, rapportini…

Facciamo qualche esempio pratico: in cantiere si ha sempre bisogno della consultazione di documenti, quanto sarebbe comodo poterli vedere direttamente da uno smartphone?

Oppure, altro “grande classico” nei cantieri, ci si accorge di aver bisogno di materiale (cemento a presa rapida) molto urgentemente? Con le App è possibile far partire l’ordine o la richiesta che arriva immediatamente in sede che, senza ulteriori passaggi, può effettuare l’ordine in rapidità.

Ma vogliamo dimenticare gli oneri del capocantiere? Sarà possibile segnalare ore di personale e mezzi, rapportino di cantiere, feedback al proprio responsabile e molto altro tramite App, senza volantini, note sparse o infiniti messaggi su WhatsApp che si perdono tra molte altre chat attive.

Ultimo, ma non ultimo in ordine di importanza, l’imprenditore ha la necessità di tenere monitorato l’andamento dei cantieri: il budget viene rispettato? Quali cantieri sono virtuosi e quali in difficoltà? Come stanno cambiando i costi delle materie prime? Con la App dedicata alla Business Intelligence “cruscotti di cantiere” è possibile controllare i propri report mentre si è in treno, in ufficio o fuori sede senza far perdere tempo all’amministrazione nella raccolta e presentazione dei dati.


Le App di ERGO

Anche noi di Infominds abbiamo studiato un set di App dedicate all’edilizia che riescono a mettere in comunicazione da ogni luogo i cantieri e l’amministrazione, controllando ogni attività e gestendo in mobilità tutti gli aspetti che solitamente vediamo all’interno di un gestionale. Siamo partiti proprio da ciò che abbiamo ascoltato negli anni dai nostri clienti e da tutti gli attori della filiera delle costruzioni.

L’idea è che le nostre App possano lavorare online ma anche offline, affrontando le varie condizioni avverse che spesso troviamo nei cantieri. In caso di lavoro offline sarà possibile effettuare l’aggiornamento manualmente, non appena tornerà la possibilità di avere una connessione internet.

Le nostre principali App sono:

- Ergo Mobile Time per rilevare i tempi

- Ergo Mobile Work per fare ordini, ddt ed altro

- Ergo Mobile DOC per avere sempre il fascicolo di cantiere a portata di mano

- BI per fare analisi

- Doc OK per approvare il pagamento delle fatture

- Ergo Mobile Service per gestire gli interventi di manutenzione.

Nel seguente webinar abbiamo fatto scegliere al nostro pubblico le App più interessanti e abbiamo sintetizzato con qualche esempio il loro funzionamento:

Conclusioni

Le App possono semplificare la vita di cantiere in tutte le attività, dalle più basiche e ripetitive alle più complesse. Superare l’ostacolo iniziale di diffidenza e perplessità è più facile con uno strumento che già conosciamo e utilizziamo, come lo smartphone.

Scopri tutti i dettagli qui: https://www.infominds.eu/mobilita?lang=it



Kommentare


bottom of page