top of page

INFOMINDS Novità

Radix+, il software di nuova generazione

Radix+ è il software di nuova generazione presentato in queste settimane, con vari eventi offline e online, da Infominds. Scopriamo meglio le novità principali, le funzionalità e la grafica semplice e intuitiva partendo dal principio: l’idea iniziale e lo svolgimento del progetto.

Le origini e gli sviluppi di Radix

Lo sviluppo di Radix comincia nel “lontano” 1998, diventando negli anni un software gestionale apprezzato dall’Alto Adige fino alla Sicilia. Un software che aiuta concretamente le aziende piccole e grandi nella quotidianità, con funzioni specifiche che supportano l’amministrazione, il service, l’assistenza e le vendite.

La necessità di un cambiamento viene colta negli ultimi anni: le richieste dei clienti diventano sempre più strutturate e precise, il mondo dell’Office Automation cambia aprendosi a nuovi modi di lavorare, nuovi strumenti e nuove complessità.

Nel 2022 gli utenti che utilizzano Radix sono ben 8000: un insieme eterogeneo di persone nei vari settori aziendali che con questo strumento riescono ad ottimizzare il loro lavoro.


Radix+, il software di nuova generazione

Quest’anno nasce Radix+, un software gestionale che può essere definito “di nuova generazione”, accogliendo non soltanto un nuovo modo di lavorare ma anche una tecnologia più performante, una grafica intuitiva e semplice e nuove funzionalità utili e pratiche.

Analizziamo meglio i vari punti cruciali che rendono Radix+ il gestionale perfetto per la tua azienda!


L’User Experience e il design

Lo studio dell’UX di Radix+ ha visto la collaborazione dell’Università degli studi di Trento e di un’azienda tedesca specializzata in design. L’interfaccia utente è moderna, intuitiva; l’uso del colore agevola l’utente nel comprendere in modo immediato l’area di lavoro in cui si trova. Le icone supportano a livello visivo le operazioni che il gestionale può svolgere, costituendo una vera e propria “scorciatoia”.

I percorsi sono più brevi anche con il mouse e la visibilità può essere scelta a seconda della preferenza dell’utente in chiaro/scuro.


Tecnologia a prova di futuro

Prima di lanciare Radix+ nel mercato c’è stata l’importante fase di test, prima interno (ossia con i nostri collaboratori di Infominds e ACS, che sono anche utilizzatori molto “critici” di Radix!) e poi esterno, con alcuni nostri clienti che da anni utilizzavano Radix+.

La tecnologia di Radix+ è basta su .NET e permette a tutti gli utilizzatori della versione precedente di Radix il passaggio in modo semplice, veloce e soprattutto sicuro, ossia senza perdita di nessun dato.

Questo punto è cruciale: il gestionale è un software da cui dipendono i workflow aziendale e noi di Infominds sappiamo quanto sia importante per i nostri clienti trovare un ambiente di lavoro familiare e semplice.


App

Ormai il mondo del lavoro è in continuo movimento: ecco perché avere l’ausilio delle App permette a chi lavora in trasferta o in smartworking di avere comunque tutti gli aspetti utili al proprio lavoro sotto controllo.

Nel caso, ad esempio, del settore Office Automation dove il service e le trasferte dei collaboratori avvengono con frequenza, avere una App che si collega direttamente al gestionale permette una migliore comunicazione con l’amministrazione, senza perdere ulteriore tempo.


Accogliere il cambiamento

Radix+ è un software gestionale proiettato sul futuro, che incontra le esigenze del mercato e che con nuove logiche supporta il lavoro quotidiano delle aziende.

L’obiettivo della digitalizzazione rimane sempre il focus principale: più processi possono essere gestiti in modo semplice e automatico, più tempo e risorse all’interno dell’azienda possono occuparsi di altre tematiche importanti, tra cui strategie e progetti futuri da implementare e le relazioni interne ed esterne.


Comments


bottom of page